SPLENDIDA SERATA CON LA “CENA IN BIANCO” NELLA VILLA COMUNALE A CURA DELLA PRO LOCO DI CERVINARA “ANGELO RENNA”

Un’atmosfera soffusa ed elegante, un tema, quello del bianco, attorno al quale aggregare quante più persone è possibile e farle divertire in questi ultimi scampoli di un’estate che si va spegnendo, questo era l’intento della “Cena in Bianco” organizzata, nella villa comunale di Cervinara, dalla “Pro Loco Angelo Renna”. Il lampo bianco ha illuminato la notte cervinarese tra venerdì 14 e sabato 15 settembre.

Il successo dell’iniziativa è stato importante ed è andato oltre le più rosee aspettative della stessa Pro Loco. I partecipanti sono stati 230. Decine i tavoli allestiti e le cene preparate, in forma autonoma, dai partecipanti secondo la regola del format proposto. Centinaia sono state anche le persone che hanno assistito dall’esterno alla “Cena in Bianco” quasi come si trattasse di uno spettacolo. Migliaia le foto e i commenti che hanno affollato e mobilitato i social durante la cena nei giorni seguenti.

L’idea nasce dal fenomeno, quelle delle “Cene in Bianco”, che da un po’ spopolano in tutta Italia. La “Pro Loco Angelo Renna” avendo intravisto la capacita aggregativa di una iniziativa del genere che, poi,avrebbe portato effetti indiretti da i risvolti di carattere sociale (sviluppo delle relazioni sociali, community building, ma anche il semplice valore ricreativo e defatigante del divertimento in amicizia) ha voluto proporla anche a Cervinara con il lusinghiero riscontro che è sotto gli occhi di tutti.

Gioconda Tagliaferri dà voce al gruppo di soci che è stato il motore organizzativo della manifestazione affermando: “sono contenta, anzi molto contenta e soddisfatta, del successo della “Cena in Bianco”. Tutti i partecipanti si sono complimentati con noi per come è andata la serata. Tanti quelli che il giorno dopo mi hanno manifestato il loro rammarico per non aver partecipato e che si sono voluti assicurare che l’iniziativa fosse ripetuta l’anno prossimo per potervi prendere parte. Ancora di più quelli che si sono complimentati con noi sui social, anche da fuori Valle Caudina, per quello che abbiamo organizzato. Ecco! Questo è la ricompensa che meglio ripaga l’impegno, anche faticoso, e disinteressato che tutti noi abbiamo profuso per realizzare la “Cena in Bianco”, ma anche tutte le altre nostre manifestazioni in genere. Aggiungo solo che vedere le persone divertirsi in una maniera così sincera e pura mi ha personalmente inorgoglita molto”.

Il presidente della “Pro Loco Angelo Renna” chiosa dicendo: “quest’anno “la Cena in Bianco” è stata una sorta di edizione pilota. L’abbiamo proposta pensando che potesse avere un buon riscontro, ma volevamo anche vedere nella realtà come rispondeva la gente per capire se potesse diventare un appuntamento fisso dell’estate cervinarese. Bene dopo lo straordinario successo riscosso con questa prima edizione diventa per noi quasi un obbligo, un dovere, fare in modo che si svolga anche negli anni a venire. Non vorrei peccare di immodestia, ma credo che con questa “Cena in Bianco” abbiamo impreziosito l’estate cervinarese. Debbo, fortunatamente, ancora riscontrare che il marchio della “Pro Loco Angelo Renna” è garanzia di successo per tutte le manifestazioni che mettiamo in campo. Quindi voglio ancor di più spronare le menti dei soci a non dormire sugli allori e a trovare sempre nuove iniziative per stimolare l’ambito culturale di Cervinara in ottemperanza a quella che la “mission” della Pro Loco. Lo dico sapendo di avere tra le fila della nostra associazione alcune delle menti più propositive di Cervinara.

La “Pro Loco Angelo Renna” intende in fine ringraziare tutti gli sponsor che hanno reso possibile realizzare questa manifestazione: Ortopedia Sannitica, RS Wagen, Il fabbro di Antonio Catilino, D’Ambrosio srl, Termoidraulica Cioffi, Auto In, Depam Sport, Top Car Service, Formec, Vaccariello Joe impresa edile, Melchiorre, La Loggia osteria-braceria, Zurich Cervinara, Ricci onoranze funebri, Agenzia pratiche auto Cervinara, Simac, Lavanderia Morcone, Real Rent noleggio auto, Castello pasticceria, Circolo Tennis Potito Starace, Micione gelateria, Momo’ bar.

SERVIZIO CIVILE U.N.P.L.I. 2018

La Pro Loco di Cervinara “Angelo Renna” è sede di Servizio Civile Nazionale UNPLI ed ha la possibilità di ospitare n.4 volontari da impiegare nei progetti:

- STORIA,ARTE E FOLCLORI D’IRPINIA (n.1 volontario)

- RITORNI DEI MIGRANTI D’IRPINIA: PERSONE,STORIE E TRADIZIONI ( n.1 volontario)

- CURIOSANDO NEL PARCO DEL PARTENIO (n.2 volontari)

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata alla nostra Pro Loco secondo le seguenti modalità:

1)       con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; Indirizzo Pro Loco info@prolococervinara.it

2)       a mezzo “raccomandata A/R”; Indirizzo sede Pro Loco di Cervinara “A.Renna” Via Macello- “Centro Convegni Nicodemo De Vito” n. Cap  83012 Città Cervinara  Prov. AV

3)       consegna a mano presso la nostra sede dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00


Termine ultimo per la presentazione delle domande: 28 settembre 2018 – ore 18.00

E’ possibile richiedere un appuntamento per delucidazioni sulle modalità di presentazione della domanda per e-mail  info@prolococervinara.it , tramite la nostra pagina Facebook oppure contattandoci al numero 0824/842011.

ALLEGATI:

- allegato_3_domanda-docx-2018

- allegato_4_dichiarazione_titoli

- allegato_5_informativa_privacy

-bando-storia-arte-e-folclori-dirpinia

- bando-ritorni-dei-migranti-dirpinia-personestorie-e-tradizioni

-bando-curiosando-nel-parco-del-partenio

- campania-ritorni-dei-migranti-dirpinia-_persone-storie-e-tradizioni-signed

-campania-storia-arte-e-folclori-dirpinia

- campania-curiosando-nel-parco-del-partenio-signed

Cervinarte CreativeArts Memorial Nicodemo De Vito

nicodemo

Cervinarte nasce nel 2007, da un pensiero ad alta voce,o meglio, un desiderio: non lasciar cadere nel dimenticatoio il ricordo di Nicodemo e di ciò che lui amava, la sua Cervinara e l’arte. Questa scelta fu fatta a solo una settimana dalla sua dipartita. Eravamo di fronte alla farmacia del trescine, sulla panchina, quando l’illuminazione arrivo’: una mostra, una mostra d’arte dedicata a cervinara. Quale idea migliore per ricordare un architetto che si era impegnato vivamente per la cultura nel suo paese? Personalmente non ne vedevo altre.
Piano piano quel pensiero, quel desiderio, iniziarono a prendere forma… non solo una mostra, ma un festival dell’arte e della creatività. In effetti, era più adatto un festival aperto a tutte le forme d’arte, data la personalità eclettica di Nicodemo… un festival, con più sezioni artitistiche, gli somigliava di più… lui amava la pittura, ma anche la scultura, la musica e la letteratura. Ecco allora che a settembre del 2007 si decise di dare il via alla prima edizione di quel festival che oggi è notoriamente conosciuto come Cervinarte.
La prima edizione, nonostante i dubbi e i timori, fu un grande successo. Un boom di adesioni da parte di artisti, che venivano anche da fuori regione e pronti a ritrarre i borghi più caratteristici di cervinara in una gara d’arte estemporanea. Una gara a colpi di pennello, che vide vincitore del primo premio il maestro Antonio Sole, noto per i suoi famosi chiaroscuri e i giochi di luce.
Dimenticavo… anche il nome, scelto insieme a tutto lo staff organizzativo, fu una decisione meditata è dedicata a nicodemo, infatti, ricordo che nel gruppo erano molto gettonati i nomi inglesizzati, ma mi opposi fermamente perché non sarebbe stato rappresentativo della persona a cui era dedicato; fu allora in quel contesto che tra un errore, un rifiuto e una risata, nacque la fusione tra Cervinara e arte… CervInArte appunto!
Tante, molte, troppe, le cose che da fare: il regolamento, il finanziamento dei premi (inizialmente nessuno credette nell’idea, tranne gli amici di nicodemo e della pro loco che comprarono i premi), la location, i timbri, gli allestimenti, le tele, il logo è così via… nonostante le enormi difficoltà, dovute anche all’inesperienza, la manifestazione si realizzò, è ciò grazie a tutto il direttivo e tutti i soci della proloco di quegli anni, grazie a tutto il gruppo dei giovani della ‘ndrezzata che avevano avuto come maestro Nicodemo, e grazie anche alla sua famiglia che consentì di realizzare una manifestazione in suo onore.
Negli anni a venire, la manifestazione e’ cresciuta in maniera esponenziale, ampliandosi anche a livello regionale. Nel 2015 venne istituito il premio Nicodemo De Vito. Il primo a ricevere tale premio fu lo scrittore Maurizio De Giovanni seguito nel 2016 dall’artista Arcangelo Esposito, grande amico di Nicodemo.
Nel 2017 il premio viene conferito al maestro fotografo cinese Zeng Yi.

di Elena Merola

Graduatoria Servizio Civile – 2017

Di seguito la graduatoria provvisoria per il Servizio Civile 2017.

Riportiamo l’elenco dei nominativi selezionati.

A decorrere dalla data di inserimento della graduatoria, sarà possibile effettuare eccezioni alla stessa come da legge entro e non oltre 15 giorni per il tramite dell’UNPLI.

NOME COGNOME PROGETTO IDONEO SELEZIONATO PUNTEGGIO
RITA VALENTE STORIE,ARTE E ARTIGIANATO DELLA TERRA DI MEZZO SI SI 77
GIOVANNI IZZO MIGRAZIONI E RITORNI: TRADIZIONI E PERSONAGGI SI SI 56
MARCO DELLA CORTE AMBIENTE E CULTURA DEL PARCO REGIONALE DEL PARTENIO SI SI 83
GIUSEPPE CAROFANO AMBIENTE E CULTURA DEL PARCO REGIONALE DEL PARTENIO SI Si 75

SERVIZIO CIVILE U.N.P.L.I. 2017

La Pro Loco di Cervinara “Angelo Renna” è sede di Servizio Civile Nazionale UNPLI ed ha la possibilità di ospitare n.4 volontari da impiegare nei 3 progetti finanziati.

I progetti sono i seguenti:

  • Storie, arte e artigianato della terra di mezzo (1 volontario)
  • Migrazioni e ritorni: tradizioni e personaggi (1 volontario)
  • Ambiente e cultura del parco regionale del Partenio (2 volontari)

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.

LA DOMANDA VA PRESENTATA PRESSO LA NOSTRA SEDE SITA IN VIA MACELLO,2   DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 14.00 E DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 20.00.

Termine ultimo per la presentazione delle domande: 26 giugno 2017 – ore 14.00

Per qualsiasi informazione:

  • 0824/842011
  • info@prolococervinara.it

ALLEGATI:

allegato-3-dichiarazione

allegato2_domanda-di-ammissione

bando-storie

bando-migrazioni

bando-ambiente

campania-storie-arte-e-artigianato-della-terra-di-mezzo

campania-migrazioni-e-ritorni_tradizioni-e-personaggi-scheda-2016

campania-ambiente-e-cultura-del-parco-regionale-del-partenio-finale

© Copyright Pro Loco Cervinara - Powered by Emanuele La Russa