Cervinarte CreativeArts Memorial Nicodemo De Vito

nicodemo

Cervinarte nasce nel 2007, da un pensiero ad alta voce,o meglio, un desiderio: non lasciar cadere nel dimenticatoio il ricordo di Nicodemo e di ciò che lui amava, la sua Cervinara e l’arte. Questa scelta fu fatta a solo una settimana dalla sua dipartita. Eravamo di fronte alla farmacia del trescine, sulla panchina, quando l’illuminazione arrivo’: una mostra, una mostra d’arte dedicata a cervinara. Quale idea migliore per ricordare un architetto che si era impegnato vivamente per la cultura nel suo paese? Personalmente non ne vedevo altre.
Piano piano quel pensiero, quel desiderio, iniziarono a prendere forma… non solo una mostra, ma un festival dell’arte e della creatività. In effetti, era più adatto un festival aperto a tutte le forme d’arte, data la personalità eclettica di Nicodemo… un festival, con più sezioni artitistiche, gli somigliava di più… lui amava la pittura, ma anche la scultura, la musica e la letteratura. Ecco allora che a settembre del 2007 si decise di dare il via alla prima edizione di quel festival che oggi è notoriamente conosciuto come Cervinarte.
La prima edizione, nonostante i dubbi e i timori, fu un grande successo. Un boom di adesioni da parte di artisti, che venivano anche da fuori regione e pronti a ritrarre i borghi più caratteristici di cervinara in una gara d’arte estemporanea. Una gara a colpi di pennello, che vide vincitore del primo premio il maestro Antonio Sole, noto per i suoi famosi chiaroscuri e i giochi di luce.
Dimenticavo… anche il nome, scelto insieme a tutto lo staff organizzativo, fu una decisione meditata è dedicata a nicodemo, infatti, ricordo che nel gruppo erano molto gettonati i nomi inglesizzati, ma mi opposi fermamente perché non sarebbe stato rappresentativo della persona a cui era dedicato; fu allora in quel contesto che tra un errore, un rifiuto e una risata, nacque la fusione tra Cervinara e arte… CervInArte appunto!
Tante, molte, troppe, le cose che da fare: il regolamento, il finanziamento dei premi (inizialmente nessuno credette nell’idea, tranne gli amici di nicodemo e della pro loco che comprarono i premi), la location, i timbri, gli allestimenti, le tele, il logo è così via… nonostante le enormi difficoltà, dovute anche all’inesperienza, la manifestazione si realizzò, è ciò grazie a tutto il direttivo e tutti i soci della proloco di quegli anni, grazie a tutto il gruppo dei giovani della ‘ndrezzata che avevano avuto come maestro Nicodemo, e grazie anche alla sua famiglia che consentì di realizzare una manifestazione in suo onore.
Negli anni a venire, la manifestazione e’ cresciuta in maniera esponenziale, ampliandosi anche a livello regionale. Nel 2015 venne istituito il premio Nicodemo De Vito. Il primo a ricevere tale premio fu lo scrittore Maurizio De Giovanni seguito nel 2016 dall’artista Arcangelo Esposito, grande amico di Nicodemo.
Nel 2017 il premio viene conferito al maestro fotografo cinese Zeng Yi.

di Elena Merola

Lascia un commento


Nome*

Email(non sarà pubblicata)*

Website

Il tuo commento*

Invia commento

© Copyright Pro Loco Cervinara - Powered by Emanuele La Russa